Passa al contenuto

➝ Spedizione gratuita oltre 49€

LIQUORE AL FINOCHIETTO: SAI COME SI PREPARA?

LIQUORE AL FINOCHIETTO: SAI COME SI PREPARA?

Il finocchietto selvatico (Foeniculum vulgare), è una pianta aromatica appartenente alla famiglia delle umbelliferae, molto diffusa nelle zone costiere del nostro paese. 

Questa pianta è conosciuta principalmente per le sue proprietà digestive, infatti, i suoi principi attivi favoriscono il funzionamento della bile, migliorando così, la digestione.  

Scopri grazie ai pratici consigli di Il Beneduce, come preparare la tua personalissima bottiglia di liquore al finocchietto fai-da-te.

COME SI PREPARA IL LIQUORE AL FINOCCHIETTO?

Il liquore al finocchietto è un digestivo dal sapore delicato, perfetto da servire a conclusione di un ricco pasto. Facile da preparare anche per i cuochi meno esperti, ma prima di cimentarti in questa impresa culinaria, ci sono delle piccole accortezze da considerare:

  • la sua preparazione di questo liquore richiede almeno un mese
  • per cucinarlo utilizza erbe fresche o semi

Ora, sei davvero pronto per preparare il tuo liquore al finocchietto fai-da-te.

INGREDIENTI:

  • 1 litro d’acqua
  • 150 grammi di ciuffi, steli e parti fresche di finocchietto
  • 1 litro di alcol puro
  • 400 grammi di zucchero

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, prendi il finocchietto e lavalo con abbondante acqua fredda, poi, asciugalo delicatamente utilizzando un telo pulito. Una volta asciutto, mettilo in un recipiente in vetro, chiuso ermeticamente, ed aggiungi l’alcol puro. Lascialo in infusione per circa 30 giorni, ricordati di scuotere il barattolo almeno una volta ogni 2-3 giorni. In questo modo, il composto sarà bene mescolato.

ATTENZIONE! Non lasciare che il finocchietto maceri per più di 30 giorni, altrimenti il processo di filtrazione diverrà troppo difficile.

Passato il tempo di macerazione, prendi una pentola, aggiungi l’acqua e lo zucchero. Fai bollire il tutto in modo che lo zucchero possa sciogliersi, poi spegni il fuoco e lascia raffreddare. Una volta che il composto è tiepido, puoi filtrare l’alcol ed aggiungerlo allo sciroppo mischiando il tutto con cura.

Ora il tuo liquore al finocchietto è pronto, sei pronto per imbottigliarlo e conservarlo contano da fonti  luminose. Ricorda di aspettare almeno un’altra settimana prima di portarlo a tavola.

Per tutti quelli che non sono cuochi provetti, il liquorificio Il Beneduce ha creato il gustosissimo liquore al finocchietto, il principe dei digestivi. Sei pronto a provarlo?

Continua a seguirci, tante altre curiosità ti aspettano…

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione

Promozioni

Spedizione gratuita sopra 49€ di ordine

Spedizione

Spedizioni rapide in 24/48h

Sicurezza

Pagamenti sicuri e certificati